Vai a sottomenu e altri contenuti

IMU e TASI

La Legge di Bilancio 2020 (L. 27/12/2019 n. 160), art. 1 comma 738, ha abolito a decorrere dal 2020 la IUC ad eccezione delle disposizioni relative alla tassa sui rifiuti (TARI).

La nuova IMU è disciplinata dalle disposizioni di cui ai commi da 739 a 783 della legge innanzi citata.

A decorrere dal 2020 la TASI non è più dovuta.

Resta confermata l'esenzione per le abitazioni principali non di lusso (categorie catastali dalla A2 alla A7).

È stata invece abolita la possibilità riconosciuta ai pensionati residenti all'Estero (A.I.R.E.) dall'art. 9-bis della Legge n. 80 del 23/05/2014 di considerare adibita ad abitazione principale una unità immobiliare posseduta.

COMODATO D'USO GRATUITO A PARENTI

L'agevolazione relativa alle unità abitative concesse in comodato d'uso gratuito a parenti di primo grado (consistente nella riduzione del 50% della base imponibile ai fini del calcolo IMU) è disciplinata dal comma 747 dell'art.1 della Legge n. 160/2019, che stabilisce il soddisfacimento delle seguenti condizioni:

- è ammissibile solo tra genitori e figli;

- il comodante deve possedere un solo immobile ad uso abitativo in Italia (quello dato in comodato) o al più un altro immobile abitativo destinato a sua abitazione principale nello stesso comune in cui è ubicato quello concesso in comodato;

- il comodatario deve avere la residenza anagrafica e la dimora abituale presso l'unità immobiliare concessa in comodato;

- il comodato non può riguardare immobili accatastati come A/1, A/8, A/9;

- il contratto di comodato deve essere registrato all'Agenzia delle Entrate;

- il comodante deve presentare dichiarazione IMU.

Il beneficio si estende, in caso di morte del comodatario, al coniuge di quest'ultimo in presenza di figli minori

I contribuenti che avessero già un contratto di comodato stipulato e registrato precedentemente che rispetta le condizioni sopra riportate, per ottenere l'agevolazione, devono comunque redigere una dichiarazione e presentarla all'Ufficio Tributi.
Per l'IMU, ai sensi del comma 762 della L. 160/2019, il versamento della prima rata è pari all'imposta dovuta per il primo semestre applicando l'aliquota e la detrazione dei dodici mesi dell'anno precedente. In sede di prima applicazione dell'imposta, la prima rata da corrispondere è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l'anno 2019 (art.1, co.763).

PER CIO' CHE RIGUARDA LA RATA DI ACCONTO 2020, SE NON CI SONO STATI MUTAMENTI NEL POSSESSO DEGLI IMMOBILI RISPETTO ALL'ANNO PRECEDENTE, L'IMPORTO DA CORRISPONDERE È PARI ALLA METÀ DI QUANTO VERSATO A TITOLO DI IMU + TASI PER L'ANNO 2019 (art.1, co.763).

Considerato che le aliquote anno 2019 erano 8,5 ‰ a titolo di IMU e 1 ‰ a titolo di TASI, in fase di acconto, l'aliquota da calcolare è al 9,5 ‰.

NOTA
Ad oggi il Comune di Cusano Mutri non ha ancora approvato le aliquote IMU 2020, è comunque possibile utilizzare il calcolatore sottostante per effettuare il calcolo dell'acconto IMU 2020 e per stampare il modello F24 necessario per il pagamento delle stesse.

Vai al calcolatore per l'anno 2020

Ad oggi non sono state previste modifiche sulla data di scadenza per il versamento in acconto, e pertanto lo stesso dovrà essere effettuato entro il 16 giugno.

IL RESPONSABILE DEL TRIBUTO

Rag. Michelina MATURO

Requisiti

-

Costi

-

Termini per la presentazione

30 giugno dell’anno successivo a quello in cui si è verificato l’evento

Incaricato

Vitelli Michelangelo

Tempi complessivi

-

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Aliquote IMU e TASI anno 2015 - Delibera del Consiglio Comunale n. 32 del 29/07/2015 Formato pdf 378 kb
Aliquote IMU e TASI anno 2016 Formato jpg 440 kb
Aliquote IMU e TASI anno 2017 Formato pdf 110 kb
Aliquote IMU e TASI anno 2018 Formato pdf 103 kb
Aliquote IMU e TASI anno 2019 Formato pdf 98 kb
Contratto di comodato Formato pdf 304 kb
Dichiarazione IMU Formato pdf 520 kb
Dichiarazione sostitutiva inagibilità Formato rtf 52 kb
Istanza riduzione Pensionati AIRE Formato pdf 229 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto